Via Umbertide,11 - Roma
+390640500541

Roma, una settimana tra laboratori di fotografia al femminile, presentazioni di libri, progetti di formazione culturale e passeggiate al Trullo leggendo le favole di Rodari

Roma, una settimana tra laboratori di fotografia al femminile, presentazioni di libri, progetti di formazione culturale e passeggiate al Trullo leggendo le favole di Rodari

La vertenza Anpal in Parlamento. E poi ancora video box, book crossing e momenti di lettura grazie alla Biblionavetta di Ruotalibera, in giro tra Labaro e Prima Porta. Alla scoperta di Villa Gordiani con le “domeniche dell’Ecomuseo Casilino”. E del sentiero pedonale naturalistico Trilussa con i volontari del comitato di quartiere Vitinia, in campo per riqualificare l’area protetta. Ecco gli appuntamenti di associazioni e comitati nella settimana dal 2 all’8 novembre.

Laboratori di fotografia terapeutica al femminile, presentazioni di libri, progetti di formazione culturale e passeggiate al Trullo leggendo le favole di Gianni Rodari. E poi ancora video box, book crossing e momenti di lettura grazie alla Biblionavetta di Ruotalibera, in giro tra Labaro e Prima Porta. Alla scoperta di Villa Gordiani con le “domeniche dell’Ecomuseo Casilino”. E del sentiero pedonale naturalistico Trilussa con i volontari del comitato di quartiere Vitinia, in campo per riqualificare l’area protetta. Ecco gli appuntamenti di associazioni e comitati nella settimana dal 2 all’8 novembre
 

Martedì 3 novembre
Scuola del Patrimonio dell’Ecomuseo Casilino

Il 3 novembre parte la Scuola di Patrimonio Culturale dell’Ecomuseo Casilino: un progetto di formazione integrata – organizzato in collaborazione con Casa Scalabrini 634, CNOS-FAP Lazio, Diario della Formazione e indirizzato a studenti, laureandi, neolaureati e dottorandi – che integra le diverse attività formative, prototipate in questi anni dall’Ecomuseo Casilino, in un’offerta che intende approfondire la complessa articolazione del patrimonio della periferia est di Roma. “L’obiettivo – spiegano gli organizzatori – è portare a conoscenza le metodologie di ricerca, di pianificazione e di storytelling sviluppate dall’ente e offrire la possibilità di sviluppare un’esperienza attiva di facilitazione ecomuseale”. Le lezioni si terranno online su piattaforma Zoom, con cadenza settimanale fino al 18 dicembre. Oltre all’attività seminariale sono previste delle escursioni interdisciplinari per conoscere il patrimonio da punti di vista integrati e iniziare ad applicare le nozioni apprese durante il percorso. Per info: ecomuseocasilino@gmail.com

Mercoledì  4 novembre
La vertenza Anpal finisce in Parlamento

La vertenza Anpal finisce in parlamento con la denuncia della “gravissima discriminazione messa in campo da Anpal Servizi”. L’avvocato delle Clap Alessandro Brunetti ha depositato il ricorso contro la condotta antisindacale dell’azienda e in difesa dei diritti costituzionalmente. La denuncia sarà presentata mercoledì 4 novembre, ore 14 presso la Sala Stampa della Camera, alla presenza  oltre dei delegati sindacali dei paralementari  Chiara Gribaudo (PD), Stefano Fassina (LeU), Nicola Fratoianni (SI) e la Senatrice Annamaria Parente (Iv). “Sale la curva dei contagi e si aggrava la situazione economica e occupazionale del Paese. In questo quadro, il welfare e le politiche attive del lavoro dovrebbero svolgere una funzione strategica, così come Anpal e Anpal Servizi S.p.A., che tuttavia risultano da troppo tempo paralizzate a causa di una gestione inadeguata – spiegano le Camere del Lavoro Autonomo e Precario (Clap) –  L’immobilismo su vari fronti del Presidente di ANPAL Servizi Spa Domenico Parisi ha comportato, a un anno dall’approvazione della L. 128/2019, che dispone la stabilizzazione dell’intera platea dei precari “storici, la mancata assunzione a tempo indeterminato degli oltre 520 collaboratori di cui erano normativamente onerati”.
Le Camere del Lavoro Autonomo e Precario , nel corso della lunga vertenza per la stabilizzazione, sono diventate l’Organizzazione Sindacale maggiormente rappresentativa in azienda. Nonostante ciò, e pur avendo le Clap partecipato attivamente alla negoziazione del contratto con cui si è provato a dare applicazione all’obbligo di stabilizzazione previsto dalla norma suindicata, sono state escluse dal tavolo conclusivo.
“Una gravissima condotta antisindacale: una evidente lesione dei diritti costituzionalmente presidiati  – argomenta la Clap –  ovvero la libertà e il pluralismo sindacale. Per queste ragioni, annunciamo l’avvenuto deposito al Tribunale civile di Roma del ricorso contro la discriminazione patita dalla nostra organizzazione sindacale”.

Sabato 7 novembre
Passeggiata al Trulloleggendo “La torta in cielo” di Gianni Rodari

Diventare turista della propria città e andare alla scoperta di itinerari nei quartieri romani meno conosciuti come veri e propri esploratori urbani è dall’inizio lo spirito dell’associazione culturale Ottavo Colle. E’ tra i cortili del Trullo che Gianni Rodari ambienta “La torta in cielo” (1964). Una storia concepita per affascinare bambini di tutte le condizioni sociali. La passeggiata racconterà le evoluzioni del Trullo, ammirando anche le opere murarie dei Pittori Anonimi del Trullo, e citerà i vari film ambietati in zona. L’appuntamento è sabato 7 novembre alle 11, la durata della passeggiata è di 1 ora e mezza, il tragitto è lungo circa 1,5 km. “Chi conduce la passeggiata è munita di microfono”, assicurano gli organizzatori, i quali ricordano che “per partecipare all’iniziativa all’aperto bisognerà tenere il distanziamento fisico di un metro tra tutti i partecipanti e indossare le mascherine. Raccomandato il pre pagamento elettronico e scoraggiato quello in banconote possibile veicolo di contagio”. La prenotazione è obbligatoria, è indispensabile per ricevere conferma e per essere avvisati in caso eccezionale di annullamento. Per prenotare non è sufficiente mettere “parteciperò” su Facebook. Le adesioni vanno date via mail entro 48 ore dall’inizio dell’evento. Se non verrà raggiunto il numero minimo di 15 iscritti entro le 48 ore precedenti l’incontro, questo sarà annullato. La sottoscrizione ammonta a 10 euro a persona + 5 euro per i nuovi soci. I minori di 18 anni gratis. Per info: prenotazioniottavocolle@gmail.com-www.ottavocolle.com

Sabato 7 novembre
Biblionavetta

La Biblionavetta di Ruotalibera Coop Sociale, continua a girare tra Labaro e Prima Porta. Il prossimo appuntamento è sabato 7 novembreall’anfiteatro di fronte la Biblioteca di Galline Bianche, a Labaro. Al fine di trascorrere una mattinata tra momenti di lettura, laboratorio Bonseki (creazione di piccoli giardini zen), animazione teatrale, Video Box e Book Crossing. Il tutto rispettando le linee guida atte al contenimento “Covid”. Si parte alle 09,30 con la registrazione dei partecipanti. Spazio poi, dalle 10 alle 10:45, a “Le storie abitano nei libri: a mezza luce…fiabe”. Segue il laboratorio “Giardino zen- Bonseki” fino alle 11:45. Chiude il cerchio alle 12:30 il reading ed animazione teatrale. Tutte le attività sono gratuite. Per info e prenotazioni:navettemun15@gmail.com-pagina facebook ”  La Biblionavetta a spasso per il Quartiere- XV Municipio”. Il progetto è stato realizzato con il contributo del MIBACT – Piano Cultura Futuro Urbano?Palinsesto Roma Capitale Romarama. 

Sabato 7 novembre
 “Riqualifichiamo il sentiero Trilussa” 

L’appuntamento è sabato 7 novembre alle 10, in via del Risaro, a Vitinia , per installare insieme ai volontari del Comitato di quartiere Vitinia la prima panchina in legno di castagno acquistata con i soldi del premio Roma Best Practices Award, categoria bene comune. “L’obiettivo – spiega il presidente del Cdq Mario Pericolini – è quello di riqualificare l’area che costeggia il sentiero pedonale naturalistico Trilussa, da anni sotto assedio e in preda all’incuria e al degrado”. Per l’occasione, i volontari puliranno l’area circostante, armati di sacchi e guanti, smaltiranno i rifiuti, faranno la raccolta differenziata. Il tutto nella massima sicurezza e nel rispetto delle misure anti-Covid. “In un mese abbiamo raccolto circa mille bottiglie di vetro – confida Pericolini – abbiamo ripulito l’argine del fiume, tolto materiali ingombranti, messo la cartellonistica lungo il percorso”. Chi vorrà potrà inoltre passeggiare per circa 4 chilometri alla scoperta del sentiero Trilussa, un’area protetta che costeggia tre riserve. L’evento è stato reso possibile grazie al supporto del Centro Educazione Ambientale della riserva statale del litorale romano. Per info: pagina Fb “Sentiero Trilussa”. 

Domenica 8 novembre
Gli acidi mi hanno fatto male”

 Verrà presentato domenica 8 novembre, dalle 18 alle 19, in diretta sulla pagina Facebook di Cubo Libro, “Gli acidi mi hanno fatto male – Narrazioni operaie dalla viscosa di Roma”, di Niso Tommolillo, edizioni il Galeone. La vita della classe operaia romana alla Viscosa, la più grande fabbrica della metropoli, sarà raccontata attraverso le storie dirette dei lavoratori. Voci che raccolgono l’evoluzione economica della città, lo sfruttamento sul lavoro, le morti bianche, gli infortuni devastanti, l’emigrazione, le baracche. Il libro è strutturato su tre vicende, tre storie, che si muovono nel solco della seconda guerra mondiale ma che parlano di situazioni più attuali che mai. C’è Alessandra, ad esempio, una giovane donna che vive nella borgata del Quarticciolo. Oppure Daniele, un “campione” del solfuro, un operaio forte che affronta con determinazione ogni avversità. La fabbrica non va mai a dormire. Durante il turno notturno, sogni e visioni si mischiano con la realtà creando un bizzarro intreccio dei destini di alcuni operai. 

Domenica 8 novembre
“Women – laboratorio di fotografia terapeutica”

Si terrà domenica 8 novembre, alle 19,30, la presentazione del workshop online dal titolo “Women – laboratorio di fotografia terapeutica al femminile”, a cura di Fabiana Capuzzi, psicologa e counselor a mediazione artistica. Il workshop Women, organizzato dall’associazione Cubo Libro, è un cerchio di donne, fotografie e storie condivise. “Un laboratorio al femminile in cinque incontri, prevalentemente di domenica – spiegano dall’associazione – Uno spazio per raccontarsi, riscoprirsi e scoprirsi attraverso lo strumento della fotografia e delle immagini. Un’esperienza per relazionarsi a sé e all’altro in modo differente e riconnettersi alle proprie capacità creative e curative”. In ogni incontro verrà proposta un’esperienza creativa di auto-narrazione in gruppo principalmente attivata dalle fotografie. A completare i passaggi ci saranno anche la scrittura e il collage, forme espressive che insieme al potente mezzo delle immagini aiuteranno ad entrare in contatto con sé stesse e con le altre. “Per partecipare –precisano gli organizzatori – bisogna essere curiosi e avere voglia di mettersi in gioco, non è richiesta nessuna specifica abilità artistica e/o fotografica”. Per info e prenotazioni: fabiana.capuzzi@gmail.com– 3403898475

Domenica 8 novembre
Per le strade di Villa Gordiani 

Storie, memorie, architetture raccontate da chi le vive ogni giorno. Torna il terzo appuntamento delle “Domeniche dell’Ecomuseo Casilino” legate al progetto E.P.ART, alla scoperta delle storie, delle memorie e delle trasformazioni urbane di Villa Gordiani, accompagnati dagli abitanti del quartiere e da Cinzia Paolino, Presidente dell’Associazione Sguardoingiro. L’appuntamento è domenica 8 novembre, dalle 15 alle 17, in viale della Venezia Giulia, angolo via Pisino. La prenotazione è obbligatoria al link https://forms.gle/NMSJ1CiqDomRd7Vu5. La partecipazione è gratuita. Possono partecipare massimo 15 persone. “Nel caso di elevata partecipazione – spiegano gli organizzatori – è prevista la creazione di un turno aggiuntivo di visita alle 10, sempre per un massimo di 15 persone. È obbligatorio indossare la mascherina per l’intero tragitto”. E.P.ART è un progetto promosso dall’Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros risultato vincitore dell’Avviso Pubblico Estate Romana 2020 – 2021 – 2022 e fa parte di RomaRama, il palinsesto culturale promosso dal Comune di Roma. 
SEGUI La Città che resiste

Fonte: https://roma.repubblica.it/cronaca/2020/11/02/news/roma_una_settimana_tra_laboratori_di_fotografia_al_femminile_presentazioni_di_libri_progetti_di_formazione_culturale_e_pa-272820218/

Call Now ButtonChiama ora